Scaglia D'Oro

Parmigiano reggiano bruna alpina 33 mesi – 900 gr.

Parmigiano Reggiano 33 mesi. Trancio da 900 gr.

31,50
35 € al kg/litro

18 disponibili

La Scaglia d’Oro può essere servita da pasteggio, sia come antipasto che come dessert, ma grazie al suo gusto versatile si abbina splendidamente a qualsiasi pietanza, sia negli accostamenti più semplici, sia in quelli più fantasiosi, in un’esperienza di autentica delizia.

Descrizione

Il Parmigiano Reggiano Scaglia d’Oro è prodotto solo con il latte delle mucche di razza pregiata: le Brune; premiato tra le eccellenze dell’agroalimentare italiano, di origine tirolese, si distingue per la sua provenienza geografica e per l’elevata quantità di latte impiegato nella produzione.

Il Parmigiano di Bruna Alpina era considerato, già dal Medioevo, un notevole formaggio di pregio, tanto che veniva offerto come dono a re e principi, che transitavano nel territorio di produzione. Inoltre, il foraggio è quello fornito unicamente dai campi del territorio e l’acqua delle sorgenti naturali del Parco Nazionale è classificata tra quelle di migliore qualità

La maturazione del Parmigiano di Bruna Alpina non può essere inferiore ai 12 mesi, minimo necessario per ottenere la qualifica DOP. Una bassa stagionatura garantisce un gusto dolce e una consistenza morbida, mentre le stagionature più alte creano sapori intensi e aromatici.

Questa stagionatura di 33 mesi presenta un sapore intenso e con sentori di spezie.

Allergeni: Non contiene lattosio ed è quindi adatto a chi non lo tollera

Valori nutrizionali per 100 grammi di Parmigiano Reggiano di vacche Brune:
Kcal: 401
Grassi: 30 g. (saturi 20 g.)
Zuccheri: 0 gr.

Ingredienti

Latte vaccino, sale, caglio

 

 

Nazione
Italia
Regione
Emilia - Romagna
Confezione
900 gr.
Conservazione
Proteggere i formaggi con fogli di carta alimentare e non con pellicola trasparente plastificata. Conservare in un ambiente umido, areato e senza sbalzi di temperatura. In frigorifero, i formaggi freschi vanno collocati nella parte più fredda del frigo tra 2 e 4°, i formaggi stagionati nella parte meno fredda del frigo tra gli 8 e i 10° mentre tutti gli altri nello scomparto a temperatura compresa tra i 6 e gli 8°.