Ercoli

Conditum Paradoxum – 500 ml

Vino liquoroso

23,00

9 disponibili

Descrizione

“Vino Meraviglioso – Conditum Paradoxum”. ricetta antichissima del primo gastronomo e cuoco: Marco Gavio Apicio. Ad avere l’idea Fulvio Piccinino. esperto di storia del bere. di vermouth e cucina futurista. che ha coinvolto il suo amico e collega bar manager  Federico Tomaselli. La preparazione del “Conditum paradoxum” è stata ritrovata su un testo umanisto del ‘400. probabilmente trascritta dalla raccolta di ricette “De Coquinaria” di Apicio. il patrizio romano coevo di Tiberio. primo gastronomo della storia. All’epoca si trattava di un vino dolcificato con miele. scaldato e aromatizzato con pepe. foglie di nardo. zafferano e datteri. Una sorta di vin brulé. spesso arricchito con erbe medicinali.

Composto al 75% da vino. poi da cannella. pepe. datteri. zafferano e miele. Realizzato in bottiglie da mezzo litro. con un grado alcolico del 16% è stato prodotto da Distilleria Quaglia