Giannarelli

Lardo di Colonnata dop GIANNARELLI

Lardo di suino – affettato 100 gr.

4,30
43,70 € al kg/litro
Descrizione

Il “Lardo di Colonnata”, della macelleria Giannarelli è fatto sempre e solo a mano senza coloranti ne’ conservanti, usando lardo di maiali pesanti Italiani le cui carni mature serviranno anche per il Prosciutto di Parma Dop. Alto sempre più di 5 cm, squadrato e rifilato, il lardo viene messo nelle conche di marmo di Colonnata, quindi ricoperto con sale marino grosso, pepe nero, spezie varie, aglio italiano e rosmarino nostrale. Stagiona a Colonnata in ambienti naturali anche 8 mesi. Al taglio, sprigiona aromi speziati e dolci; ha tessuto morbido e compatto, dolcezza profonda, riflessi erbacei.

Giannarelli
Nestore Giannarelli, aprì nel 1953 la sua macelleria-salumeria a Bedizzano, il paese più grande a monte di Carrara, nel versante marmifero di Colonnata. Qui, iniziò a fare salumi tipici e, soprattutto, il lardo, companatico principe per i cavatori di quei paesi. Nel 1996, il figlio Marino registra il marchio: “Lardo di Colonnata”. Nel 1997 si costituisce una società per la produzione dei salumi tipici di Colonnata: Lardo, Pancetta e Guanciale. Nel novembre 1999 Carlin Petrini fonda, nel nostro laboratorio di Via Giardino 35 a Colonnata, il Primo Presidio Slow Food. L’azienda (autorizzazioni CE IT 9-2497 L e CE IT 1980 L) è dotata di due laboratori di produzione a Colonnata.

Nazione
Italia
Regione
Toscana
Conservazione
Conservare il salume in un contenitore ermetico, se non è sottovuoto, oppure avvolgerlo prima in carta da forno e poi ancora nell'alluminio. I salumi affettati vanno riposti nella parte più bassa del frigorifero o quella meno fredda, per evitare che induriscano.